Cittadellarte Creative Collaboration. Mafia SPA.

Parliamo con Ruggero Poi, referente dei progetti educativi di Cittadellarte Fondazione Pistoletto. Ieri un gruppo di studenti di liceo ha partecipato al workshop “Creative Collaboration: Il Terzo Paradiso“, che continua oggi e fino a venerdì 30 aprile. Ruggero ci racconta qualcosa in proposito.

Il workshop Creative Collaboration fa riferimento al lavoro di Michelangelo Pistoletto negli Stati Uniti. Noi abbiamo convocato diversi artisti, musicisti, personalità del mondo contemporaneo: Max Casacci, Torino Sistema Solare, Associazione Libera,  Postal_m@rket…

Li abbiamo chiamati per parlare con i ragazzi di come l’uso della cocaina sia il primo strumento di finanziamento della mafia come azienda. Un business da miliardi di euro l’anno, il mercato più importante per la mafia. Il messaggio é: la droga viene consumata durante la notte, dunque ne discutiamo con chi lavora nei locali.

Nello specifico il workshop ha percorso due canali espressivi, con il fine di creare una campagna di comunicazione – non la classica “pubblicità progresso”, ma il racconto di come l’elemento reale di consumo sia direttamente  responsabile del sostentamento della mafia.

I due canali sono lo storyboard – parte curata da Ecollective – e il jingle musicale, che hanno curato Max Casacci e Postal_m@rket.

La cosa interessante è anche l’elemento pratico: imparare a suonare l’elettronica, una componeente immediata della musica, e suonarla in gruppo, sperimentando e interagendo con i vari pezzi. Allo stesso tempo, l’idea era quella di contrastare la retorica e gli stereotipi delle classiche campagne pubblicitarie.

Explore posts in the same categories: Cittadellarte

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: